Archivio

Post Taggati ‘sardegna’

Sardegna VOTA ONLINE DR.DRER & CRC POSSE AL LIET INTERNATIONAL

27 Ottobre 2009 3 commenti

Sabato 31 alle 21 siamo sul palco del LIET INTERNATIONAL, il festival europeo di musica nelle Lingue Minoritarie.
Sono in palio due premi, uno della giuria e uno del pubblico.
Se vuoi aiutarci a vincere, vai sulla pagina
http://www.liet.nl/en/internationaal/
scendi un pò a destra e vota per la band della Sardegna

PUOI VOTARE DUE VOLTE: ADESSO E SABATO SERA

AJO’ FAI GIRAI SA BOXI!
Gràtzias meda!
dr.drer & crc posse

LE VOTAZIONI VERE INIZIANO SABATO 31 ALLE 20:30!
I voti fino ad ora sono un sondaggio..

Video importato

YouTube Video

Prosegui la lettura…

Categorie:Musica Tag: , , ,

La Sindrome di Quirra

9 Maggio 2009 7 commenti

Cavoliiiiiiiiii ma perchè nessuno s’incazzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa….

Video importato

YouTube Video

Video importato

YouTube Video

 "UN URLO DI DISAPPROVAZIONE SU QUESTO SCHIFO.CHE DA ANNI VA’ AVANTI IMPUNITO.NON SI PUò E NON SI DEVE FAR FINTA DI NIENTE .NON SI PUò ACCETTARE CHE SULLA NOSTRA MERAVIGLIOSA ISOLA I POTENTI CONTINUINO A FARE I LORO PORCI COMODI SULLA PELLE DI UN POPOLO CHE MI RIFIUTO DI CREDERE CHE ABBASSI LA TESTA E ACCONSENTA A QUESTO GENOCIDIO DI PERSONE , ANIMALI  E NATURA. nON SI PUò ESSERE COMPLICI E ASSASINI, PERCHè QUESTO FA’ CHI STA’ IN SILENZIO E NON PRENDE POSIZIONE.QUESTO FA’ CHI PUR VEDENDO LA REALTA’ CI PASSA SOPRA PER MOTIVI PROPRI O PER PAURA.
VOGLIO CREDERE ANCORA NELLA DIGNITA’ E NELLA FORZA DEL POPOLO SARDO.CHE SI IMPEDISCA OGNI VIOLENZA DEL TERRITORIO."

Categorie:Primo piano Tag: , ,

La Sardegna in pasto alle iene.

17 Febbraio 2009 14 commenti


Oggi per tutti i sardi che credevano nel futuro migliore dell’isola è giorno di lutto.
La sardegna è morta.
L’intelligenza umana ,  l’umanità ,è morta.
Hanno vinto i pagliacci e le iene che ora inizieranno a mangiasi questa magnifica terra a morsi.
Ciò che mi delude sono proprio i sardi , credevo che amassero la terra in cui vivono , che la rispettassero e la volessero libera da ogni padrone. Invece , con infinità incredulità ho accolto la notizia questa mattina e non sapevo se vomitare.
Che disgusto.
Ha vinto "Berlusconi" , perché regala coglionerie, è pare che chi ha poco cervello ami le coglionerie , se ne ciba , se ne soddisfa . Si nasce servi … ci si crede furbi , ma il furbo è uno , gli altri , l’importante e che lo credano ,  poi.. se la prenderanno nel di dietro più avanti , al momento giusto. Perché le ricchezze se le spartiscono tra loro , a voi che vi siete venduti l’anima al massimo lasceranno le briciole!
Quando sarete in difficoltà , cari capellacini , di sicuro non piangerò per voi. Se griderete aiuto  neanche sentirò. Oggi  avete  rovinato la mia terra. Che Berlusconi dice sia anche la sua.Ma io lo dubito fortemente.
Comunque se si metteranno proprio male le cose , potrete andare a vivere nei "magazzini", allestirli come più vi piace , e creare inviti per tutto il mondo … non avrete più bisogno di andare al circo , se vi vogliono vedere verranno gli altri da voi.

Blog

chiuso

per lutto

Regionale.

Prosegui la lettura…

Tuvixeddu : Comunicato degli studenti

10 Dicembre 2008 28 commenti


 In merito a quanto è accaduto venerdì 5 dicembre presso il cantiere dalla
Coimpresa, sito in località "Tuvixeddu", in via Is Maglias a Cagliari, gli
studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia chiariscono di aver
organizzato il sit-in di protesta indebitamente attribuito da alcuni mezzi
di informazione al movimento "Unicamente contro la 133". Si intende inoltre
puntualizzare che non era intenzione dei manifestanti contrapporsi agli
operai che lavorano nel cantiere : essi non costituiscono, nella presente
situazione, la controparte rispetto alla nostra protesta, e anzi
rappresentano la categoria più debole tra quanti sono oggi impegnati in quei
lavori . Inoltre smentiamo quanti riportano che chi guidava l’Opel Astra che
si è scagliata contro di noi si sia identificato come "operaio": i
manifestanti non hanno incontrato alcun operaio durante il sit-in, ma solo
due guardie giurate, i quali non sono stati aggrediti, né tanto meno colpite
«da calci e pugni» come riportato dall’ "Unione sarda" (6 Dicembre 2008,
pag. 21). Peraltro, in presenza di una situazione tranquilla, costoro, ben
lungi dal «sedare gli animi», hanno aizzato l’autista del veicolo
incitandolo ad investite i partecipanti al sit-in.
Il nostro intento era solo quello di sensibilizzare la cittadinanza sullo
scempio che si sta producendo del sito archeologico di Tuvixeddu che -
ricordiamo – è la più grande necropoli fenicio-punica del mondo. Non era
nostra intenzione sollevare inutili provocazioni: le uniche armi che avevamo
erano dei cartelli che spiegavano i motivi della nostra iniziativa e
informavano i numerosi passanti del danno che la popolazione – non solo
sarda, ma mondiale – subirà per via della mancata tutela dell’area.
Per il futuro si reitera ai mezzi di informazione l’invito ad attenersi alla
realtà,  confrontando, qualora gli inviati non dovessero essere presenti
agli eventi narrati, le diverse versioni dell’accaduto, evitando oltretutto
di enfatizzare e strumentalizzare gli eventi con titoli come «Scontri
davanti al cantiere riaperto. Studenti contro operai: un auto investe un
manifestante» ("Unione sarda" 6 Dicembre 2008, pag. 21)

gli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia

 

Necropoli di Tuvixeddu



La necropoli di Tuvixeddu è la più grande necropoli fenicio-punica, ancora esistente nel bacino del Mediterraneo. Si estende su tutto il colle omonimo, all’interno della città di Cagliari, ed è compresa fra il rione cresciuto lungo il viale Sant’Avendrace e quello di via Is Maglias.

Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag: , ,

Incontro con Aleida Guevara_Nuoro_Sardegna

23 Aprile 2008 18 commenti

(Prima Parte)

Per vedere il video a schermo intero clicca a fianco della scritta embed..

(Seconda Parte)

Per vedere il video a schermo intero clicca a fianco della scritta embed..

Prosegui la lettura…

La figlia del «Che» a Nuoro.

15 Aprile 2008 9 commenti


 

NUORO. Dalla sua Cuba, si sposta solo ogni tanto per raccontare in giro per il mondo del suo paese e del suo celebre padre, Ernesto Guevara. La figlia del «Che», Aleida Guevara, giovedì  17 arriva per la prima volta anche a Nuoro, dopo aver accolto l’invito degli amici della sede nuorese dell’associazione nazionale di amicizia Italia Cuba.
Sarà una giornata intensa, la sua. Di mattina sarà ricevuta dalla commissione cultura della Provincia, il pomeriggio, invece, si trasferirà nell’auditorium della biblioteca Sebastiano Satta, in piazza Asproni, per un dibattito aperto a tutti.
Un dibattito organizzato da Italia Cuba in collaborazione con il Consorzio per la pubblica lettura Satta presieduto da Priamo Siotto.
L’incontro comincerà alle 18.30. Interverranno lo stesso Priamo Siotto e la responsabile di Italia Cuba nuorese, Tonirosa Brotzu. La serata non prevede una scaletta precisa perché si vuole favorire piuttosto un dibattito aperto e assolutamente libero.
A tutti gli interessati sarà possibile rivolgere domande e curiosità su Cuba nel dopo-Castro, sulla figura del Che, sulla situazione politica, sociale ed economica di un paese che ancora oggi anima il dibattito internazionale.
Aleida Guevara, è medico come il celebre padre Ernesto. Lavora come pediatra all’Avana, ha partecipato a diverse missioni di solidarietà in particolar modo con il Nicaragua, è vicina a tutti i movimenti sociali dell’America Latina, soprattutto al movimento Sem Terra brasiliano.
È responsabile, con la madre Aleida March (che è la seconda moglie del Che), della Fondazione Guevara, che gestisce ed è responsabile di tutti gli scritti di Ernesto Che Guevara.
«Aleida ha il privilegio e l’onere di portare un cognome "pesante" – spiegano gli organizzatori di Italia-Cuba – quello del padre, ed è anche impegnata a promuovere e a difenderne il pensiero contro le facili strumentalizzazioni, come quelle commerciali». (v.g.)

La Nuova Sardegna dal sito della provincia di Nuoro

Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag: , ,

Buggerru vi aspetta il 18/03/08

13 Marzo 2008 7 commenti


 

Buggerru vi aspetta  in occasione della

Prosegui la lettura…

“La Morte del Sig. Giuseppe Casu”

5 Marzo 2008 12 commenti

In morte del Sig. Giuseppe Casu.

Prosegui la lettura…

Casa Zapata Museo_Barumini_

4 Marzo 2008 1 commento

Casa Zapata_Museo_Barumini_

























Prosegui la lettura…

Nuraghe e Villaggio di Su Nuraxi Barumini

26 Febbraio 2008 3 commenti


 

Tempo fa , vi presentai "Su Nuraxi"visto da fuori con alcune fotografie che immortalavano tutta la sua bellezza , oggi visiteremo questo splendido nuraghe complesso al suo interno e gireremo per le capanne perdendoci dentro tanta meraviglia….
Buon percorso….






















Prosegui la lettura…