Archivio

Post Taggati ‘pensieri’

25 Aprile

25 Aprile 2009 21 commenti

Ad Un Partigiano Caduto

23 Aprile 2009 Commenti chiusi

 

Ad Un Partigiano Caduto

 

Prosegui la lettura…

Scenderanno a prenderci

4 Marzo 2009 3 commenti

"Scenderanno a prenderci"

Strazianti urla mi tormentano.
Mi cercano,per uccidermi la su.
Tagliatemi le vene con
spine di rosa in questa notte
dove la Luna s’è spenta.
Rifugio più non trovo in questa terra
dove tutto e stato dimenticato.
Dove amare fa paura e
non esiste un tempo per pensare.
Puoi solo tremare nel gelo e
come belva affamata ,
attaccare o morire.
Qualcuno mi farà del male
scendendo dalla montagna,
verrà a prendere la mia anima e
i miei pochi pensieri ormai confusi.
Mi lascerà dentro il vuoto assoluto e
non esisteranno più lacrime
per piangere o
fantasie per sopravvivere.
E così, per un attimo capirò
d’aver perso tutto e
griderò anche io insieme a gli altri.
Avrò al mio fianco la
morte come compagna.
Urlerò nella notte,ma,
nessuno avrà più orecchie
per ascoltare o
una testa per pensare e
i pochi rimasti non
avranno tempo per riflettere.
Dalla montagna scenderanno gli Zar
a rubare loro il tempo e la vita,
scenderanno a schiavizzare i loro corpi
e togliere loro i cervelli.
Verranno così i pochi,
gli umili,nel branco raccolto,
dove gridare non avrà più senso
perché più nessuno c’è a valle.
Lavoreremmo per loro la terra,
servendo cibi variopinti ai loro tavoli,
giaceranno questi su piatti d’oro e d’argento.
Porgeremo loro gentilmente la pietanza,
sorridendo pure…
Abbonderà il cibo nei loro castelli e
noi dormiremmo nelle stalle e
mangeremo fieno
bevendo acqua salata.
E vicino sarà il giorno in cui,
noi,addomesticati e sciocchi
leccheremo loro le frivole ferite,
cantando inni di gloria al padrone.
Verrà il giorno in cui….
O forse…è già arrivato… ……….
                                                                              

Abisso Orrido… ….immenso ci appartiene…..

Silvana

Prosegui la lettura…

Buone Feste

20 Dicembre 2008 7 commenti

Canzoni Di Lotta_ 5° Parte_

13 Dicembre 2008 5 commenti


  

 

Piazza Fontana
Claudio Bernieri

Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag: , , , ,

Canzoni Di Lotta_ 4° Parte_

5 Dicembre 2008 13 commenti

El Pueblo Unido
Sergio Ortega

El pueblo unido jamás serà vencido
El pueblo unido jamás serà vencido

El pueblo unido jamás serà vencido
El pueblo unido jamás serà vencido

De pie cantar, que vamos a triunfar
Avanzan ya banderas de unidad
Y tú vendrás marchando junto a mi
Y así verás tu canto y tu bandera florecer

La luz de un rojo amanecer
Anuncia ya la vida que vendrá

De pie marchar, que el pueblo va a triunfar
Serà mejor la vida que vendrá
A conquistar nuestra felicidad
Y en su clamor mil voces de combate se alzaran
Dirán canción de libertad
Con decisión la patria vencerá

Y ahora el pueblo que se alza en la lucha
Con voz de gigante gritando, adelante

El pueblo unido jamás serà vencido
El pueblo unido jamás serà vencido

La patria está forjando la unidad
De norte a sur, se movilizará
Desde el salar ardiente y mineral
Al bosque austral, unidos en la lucha y el trabajo
Irán, la patria cubrirán
Su paso ya anuncia el porvenir

De pie cantar, el pueblo va a triunfar
Millones ya imponen la verdad
De acero son, ardiente batallón
Sus manos van llevando la justicia y la razón
Mujer, con fuego y con valor
Ya estás aquí junto al trabajador

Y ahora el pueblo que se alza en la lucha
Con voz de gigante gritando, adelante

El pueblo unido jamás serà vencido
El pueblo unido jamás serà vencido

(Lara lara lara lara lara)
El pueblo unido jamás serà vencido

(Lara lara lara lara lara)
El pueblo unido jamás serà vencido

(Lara lara lara lara lara)
El pueblo unido jamás serà vencido

(Lara lara lara lara lara)
El pueblo unido jamás serà vencido

Traduzione :
 
Il popolo unito, non sarà mai vinto !
Il popolo unito, non sarà mai vinto !

In piedi, cantiamo, che trionferemo,
avanzano le Bandiere dell’ unità.
E tu verrai a marciare al mio fianco
 così vedrai il tuo canto e la tua bandiera fiorire
la luce di un’alba  rossa
annuncia ormai la vita che verrà.

In piedi, marciamo , il popolo trionferà;
Sarà migliore la vita che verrà .
conquistiamo la nostra felicità ;
in un clamore , mille voci di lotta si alzeranno,
diranno canzoni  di libertà.
Con decisione la patria vincerà .

E ora il popolo che si alza nella lotta
con voce da gigante grida : avanti!

Il Popolo unito, non sarà mai vinto !
Il Popolo unito, non sarà mai vinto !

La patria sta forgiando l’unità :
da nord a sud si mobiliterà
dalle saline ardenti e minerali
al bosco australe,uniti nella lotta e nel lavoro
andranno, la patria copriranno.
Il loro passo ormai annuncia l’avvenire.

In piedi, cantiamo che  popolo trionferà.
 milioni ora impongono la verità ;
sono di acciaio,ardente battaglione ,
le loro mani
portano la  giustizia e la ragione .
Donna, con fuoco e  valore,
tu sei qui insieme al lavoratore.

E ora il popolo che si alza nella lotta
con voce da gigante grida : avanti!

Il Popolo unito, non sarà mai vinto !
Il Popolo unito, non sarà mai vinto !

  


MusicPlaylistRingtones
Music Playlist at MixPod.com

Esempio scatolina ” un pensiero per Natale “

3 Dicembre 2008 31 commenti


Ecco a voi un esempio di scatolina , qui ho scelto Snopy perché è molto Natalizio…. ;)   io , ho usato un semplice foglio A4 ma potete stampare sopra una carta più spessa .
Potete divertirvi con i vostri bambini e creare tante scatoline da mettere sotto l’albero , con tanti pensieri quanti i parenti e gli amici cari.
Buon divertimento !

Altre scatoline :

Scatolina Pucca :


Scatolina Diddl :


Scatolina Candy Candy :

Scatolina Gessica Rabbit :

Scatolina Ariel :


Altre scatoline " clicca qui " …scegli la tua preferita.

Scatoline ” Un pensiero per Natale “

3 Dicembre 2008 37 commenti

Dicembre è arrivato , (parecchio in fretta direi … )il Natale è vicino , così ho pensato di far un piccolo regalino a tutti quelli che seguono il mio blog , ho creato queste piccole scatoline, potete stamparle , ritagliarle , incollarle e utilizzarle per dei piccoli pensieri di Natale da donare a un amico , un parente , una persona cara.
Un idea carina potrebbe essere quella di inserire all’interno a dispetto di un anello con diamante , un semplice dolce pensiero .
Dicono che infondo è ciò che conta.
Io ci credo.
Perché se è sincero vale più di mille doni e può rendere felici.

Buona giornata a tutti !!!

Scatoline evento :

Scatoline Betty Boop :




Scatoline Trilly :


Scatoline Snopy :


Prosegui la lettura…

La figlia del «Che» a Nuoro.

15 Aprile 2008 9 commenti


 

NUORO. Dalla sua Cuba, si sposta solo ogni tanto per raccontare in giro per il mondo del suo paese e del suo celebre padre, Ernesto Guevara. La figlia del «Che», Aleida Guevara, giovedì  17 arriva per la prima volta anche a Nuoro, dopo aver accolto l’invito degli amici della sede nuorese dell’associazione nazionale di amicizia Italia Cuba.
Sarà una giornata intensa, la sua. Di mattina sarà ricevuta dalla commissione cultura della Provincia, il pomeriggio, invece, si trasferirà nell’auditorium della biblioteca Sebastiano Satta, in piazza Asproni, per un dibattito aperto a tutti.
Un dibattito organizzato da Italia Cuba in collaborazione con il Consorzio per la pubblica lettura Satta presieduto da Priamo Siotto.
L’incontro comincerà alle 18.30. Interverranno lo stesso Priamo Siotto e la responsabile di Italia Cuba nuorese, Tonirosa Brotzu. La serata non prevede una scaletta precisa perché si vuole favorire piuttosto un dibattito aperto e assolutamente libero.
A tutti gli interessati sarà possibile rivolgere domande e curiosità su Cuba nel dopo-Castro, sulla figura del Che, sulla situazione politica, sociale ed economica di un paese che ancora oggi anima il dibattito internazionale.
Aleida Guevara, è medico come il celebre padre Ernesto. Lavora come pediatra all’Avana, ha partecipato a diverse missioni di solidarietà in particolar modo con il Nicaragua, è vicina a tutti i movimenti sociali dell’America Latina, soprattutto al movimento Sem Terra brasiliano.
È responsabile, con la madre Aleida March (che è la seconda moglie del Che), della Fondazione Guevara, che gestisce ed è responsabile di tutti gli scritti di Ernesto Che Guevara.
«Aleida ha il privilegio e l’onere di portare un cognome "pesante" – spiegano gli organizzatori di Italia-Cuba – quello del padre, ed è anche impegnata a promuovere e a difenderne il pensiero contro le facili strumentalizzazioni, come quelle commerciali». (v.g.)

La Nuova Sardegna dal sito della provincia di Nuoro

Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag: , ,

CANZONI DI LOTTA ( 2° Parte )

26 Marzo 2008 8 commenti


 

Canzoni di lotta

FISCHIA IL VENTO

L’aria di questa canzone della Resistenza Italiana deriva da un canto popolare russo. L’autore del testo si pensa sia il comandante partigiano Felice Cascione.

Fischia il vento
infuria la bufera
scarpe rotte
eppur bisogna andar
a conquistare
la rossa primavera
dove sorge il sol dell’avvenir.

Ogni contrada

Prosegui la lettura…

Categorie:Società Tag: , , , ,